• Episodio 37: Spezziamo Una Lancia Per iI Gameplay

    TGF_Cover_37

    In questi primi mesi dell’anno, non proprio tronfi di uscite videoludiche per le next-gen, ci dispiace lasciar prender polvere alle nostre amate console, costate fior di quattrini.
    Dunque, invece di girarci i pollici nel rimirarle, che cosa fa il videogiocatore compulsivo?
    Si fa attrarre da quel riquadro viola e…Twitcha! E riversa caldi fiumi del suo gameplay a disposizione di tutti sul suo canale, tramite le sue dirette.
    E così, quello che prima era un atto privato, personale, intimo, diventa una masturbazione in luogo pubblico, quadruplicando il numero di video di questa categoria dei vari siti porno (public place, outdoor…)

    Noi in un primo momento copriamo la nudità del nostro joypad, ma poi, piano piano, prendiamo confidenza con il mezzo e cominciamo a twitchare come conigli.
    Però non senza chiederci “perché”. Cosa ci spinge? Cosa è bello twitchare e quali video gameplay è più bello seguire?
    Fino alla domanda che percorre tutto lo stivale: può diventare un vero e proprio lavoro?

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro Colposa

    [01:31] I Misteri del Dolcevita

    [04:57] I giochi gratis del PS Plus danno fastidio?

    [22:50] E allora gli sconti di Steam non danno più fastidio?

    [30:04] Il Gameplay in diretta ed il gameplay in differita

    [47:15] I giochi da condividere, quelli da nascondere

    [1:04:36] Twitchare persino da iPhone,

    [1:11:57] L’angolo Trash anni ’80: la rigiocabilità oggigiorno

    [1:43:00] Il lavoro di fare video di Gameplay

    [2:10:16] Le ancestrali demagogie del Viper: gli attori di Hollywood vs i bambini del biafra

    [2:18:41] Mails: Kickstarter sempre merda, I giochi a due ruote esistevano e che padri video ludici saremo?

    [2:40:30] Outtakes

     

    Tracklist:

     

    1. “Carvel” – John Frusciante
    2. “Water” – John Frusciante
    3. “Karma Chameleon” – Culture Club
    4. “Repeating” – John Frusciante
    5. “This Cold” – John Frusciante
    6. “Ricky” – John Frusciante

     

     


  • Episodio 36: Here Comes A New Challenger?

    TGF_Cover_36

     

    Avete presente il vostro capitano contropallatissimo dai 39 di febbre che non abbandona mai la nave, e che viene sperculato dal signor Farina per la cagionevole salute?
    Vi funga da monito che trollare il Viper vi si rivolta sempre contro, e difatti il Farenzio ha subito dovendo alzare bandiera bianca. Ricerche mediche tuttora in corso stanno accertando se la causa scatenante la sua malattia sia stata realmente quella riconducibile a rapporti che sfiorano la pedofilia induista, oppure se non sia stato l’aleggiare di un Direct per l’ennesima volta “pezzent” ad abbattere le difese immunitarie del padrino nintendaro.
    Ciò non verrà svelato in puntata, dove invece troverete risposte a molte altre domande, tra cui quale metro di giudizio scegliere per i giochi indie, o se Titanfall soddisfa più il videogiocatore completista o quello casualone.
    E secondo voi, Amazon si è stufata di spedire pacchi?
    Noi ve lo diciamo, però voi ricambiate informando il Farenz su quanti uomini servono per mangiare una mucca intera in un sol pranzo.
    Mi raccomando che ci tiene.

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro Testa Di Rapa

    [01:35] Ferie Bovine e Cattive Influenze

    [11:58] Una sventagliata di giochi ribolliti Nintendo, e le bestemmie su Twitch.

    [25:30] Spegneranno Greenlight: a puttane gli indie su Steam, oppure non cambia nulla?

    [36:33] Un metro di “Indie” è diverso da un metro “Tripla A”?

    [1:06:13] Alla fiera dell’Est, per due soldi, un Xbox, Amazon comprò.

    [1:21:02] Sony investe, e Microsoft?

    [1:31:08] Titanfall in offerta con il suo collezionismo

    [2:02:54] Ancora reclutamenti per puntata speciale e le Mimose di Mantova

    [2:10:43] Outtakes che non si comprano da Gamestop, ma che si caricano su Youporn

     

     

    Tracklist:

    1.  “Formidable” – Stromae
    2. “Runaway” – Bon Jovi
    3. “Viva” – Zen Circus
    4. “Rock City” – Kings Of Leon

     

     


  • Episodio 35: Pomi D’Adamo E Manici A Sorpresa

    TGF_Cover_35

    Dopo il passaggio di Babbo natale di quest’anno, ci siamo ritrovati nel camino un sacco pieno di letterine di cui lui proprio non ne voleva sapere, e ce le ha sbolognate.

    Allora ci siamo rimboccati le maniche per rispondere a quesiti esistenziali come la possibilità di acquistare una console per un solo e singolo gioco. Voi lo fareste? E per quale gioco?

    Non manca poi il nostro sfogo, il nostro eritema anatema verso Sony che per l’ennesima volta affligge il disperato Viper, conduttore stupefacente in questa puntata ad alto tasso di adrenalina, ad alto numero di gradi, alcolici e centigradi.

     

     

    Questa la scaletta:

    Pomi d’adamo e Manici a Sorpresa

    [04:13] Giochi per un esuberante 2014.

    [19:32] Mail: si potrebbe acquistare una console per un solo gioco?

    [28:35] Mail: Che vecchio gioco vorreste riadattato alle nuove features di oggi?

    [46:38] Gli on-line social, e l’ennesimo buco del PSN Sony – La Lista Amici

    [1:02:12] Mail: Le Avventure TellTale sono Videogiochi? O Esperienzie?

    [1:21:17] La Top Ten di Farenz è ad un Turnover?

    [1:29:59] Mail: Resogun ed i giochi che se non te li mettono gratis nel menù…

    [1:48:48] Lo standard Made for iPhone, ed i controlli analogici su device Touch.

    [2:04:14] Mail: Kickstarter ed il ritorno “duro” di Sega

    [2:13:40] Partecipa anche tu al Podcast

    [2:19:20] Outtakes che si arrapano per cose impossibili

     

     

    Tracklist:

     

    • “La Tua Ragazza Non Ascolta I Beat Happening” – L’ Officina Della Camomilla
    • “August 7, 4.15” – Jon Bon Jovi
    • “Omosessuale” – I Soliti Idioti
    • “Rien Ne Va Plus” – Enrico Ruggeri e Diego Mancino
    • “La Musica E’ Finita” – Linea 77
    • “Real Talk” – Bloc Party
    • “Ordinary Love” – U2
    • “Love Me Again” – John Newman

     

     


  • Episodio 34: Nintendo ed i botti di fine anno

    Nintendo ed i botti di fine anno

    TGF_Cover_34

    Pubblicata in ritardo, ma piena di freschezza come un panettone in saldo non ancora scellophanato, questa puntata di fine anno scorso che vi serviamo in un contesto quasi presepico.
    Del resto abbiamo argomenti che sino a Marzo, ovvero alla prossima vera e propria ondata di novità video ludiche, non scadono. Ma non vi preoccupate, non intendiamo abbandonarvi per così tanto tempo.
    Solo assaporate queste fette intrise di argomentazioni alcoliche, come le risate dovute ai VGX, il modo stile sbarco in normandia con cui ci hanno invaso i free to play, o la capacità unica di Assassin’s Creed di riempirci le borse…
    Volete anche un po’ di zucchero a velo? Prego! Fatevi sotto!
    Se però non vi piacciono i canditi, saltate a pie pari la parte di Zelda…troppo dolce.

     

    Questa la scaletta:

    Intro panettone is on the table

    [02:06] Presentazione del presepe e dei babbi natale che surfano

    [06:43] Gli ultimi botti in casa Nintendo: Farenz spruzza Zelda davanti

    [36:45] Lo sbrodolanza di mario, riuscirà a trainare da solo il WiiU?

    [47:25] Vuggìics: gli awards paraculi che servono come le befanate ai bambini bbuoni.

    [1:12:14] Gran Turismo cambia marcia.

    [1:23:08] Ryse e Dead Rising, dove li collochiamo?

    [1:40:19] L’assassino riempie la borsa o la cambusa?

    [1:54:00] Ci sono piovuti addosso i Free To Play e nessuno ha detto “Bao!”

    [2:14:20] Propositi per il 2014 e momenti Vasco Rossi

    [2:18:04] Outtakes dei Re Magi

     

     

    Tracklist:

    1. “Budapest” – George Ezra
    2. “Latchmere” – The Maccabees
    3. “What Is Love” – Sagi Rei
    4. “I Nostri Uomini Ti Vedono” – Ministri
    5. “Maps” – Yeah Yeah Yeahs
    6. “Next Exit” – Interpol

     

     


  • Puntata Extra 01: Scuderia Gamefathers

    Cover Special -  AleVVR

    La prima puntata Extra di The Gamefathers è una sorta di compendio alla puntata 33. Un approfondimento, un’intervista ai creatori di Assetto Corsa per scuriosare a 360 gradi su tutto quello che sta dietro la creazione di un gioco così acclamato, da parte di una casa indipendente.
    I retroscena delle licenze, gli episodi dietro le quinte, ed alcuni consigli utili per chi vuole imbracciare un volante o la tastiera del programmatore.

     

     

    Questa la scaletta:

    [01:40] Cos’è Assetto Corsa

    [08:15] Il passato di Kunos Simulazioni: Netkar

    [34:03] Perché non ci sono simulazioni su console?

    [51:50] Ma cosa usare per guidare? Joypad, Volante?

    [1:09:40] L’ On-Line ed i Farenz che si appostano lungo la pista per spetasciarti

    [1:28:45] La scelta di Steam per distribuire i videogame

    [1:48:32] Non si vive di solo pane e Videogiochi?

     

     

    Tracklist:

     

    1. “La Ballata di Bo e Duke” – Sigla TV
    2. “You Know My Name” – Chris Cornell
    3. “Supercar” – Sigla TV
    4. “I Want It All” – Queen
    5. “Heart In A Cage” – The STrokes

     

     


  • Episodio 33: Puntata Mascula

    Copertina - prova_02 AleVVR

     

    La Puntata Mascula

    Puntata Mascula, con la M maiuscola. Grazie alla presenza di Marco Massarutto, portavoce di Kunos Simulazioni, l’italianissima software house produttrice di Assetto Corsa. Un gioco che spruzza mascolinità da tutti i pori. Una chiacchierata che tratterà diversi aspetti cruciali riguardanti la pubblicazione di un gioco, diverse caratteristiche su cui non sempre ci si sofferma, e anche parecchie curiosità, che interesseranno l’amante di giochi di guida così come il non esperto del settore.
    Si prosegue poi con la chiacchierata intra-angolo che ha preceduto l’uscita delle nuove console, per poi concludere in bellezza con un gioco che ha fatto spruzzare abbastanza Farenz.

     

    Questa la scaletta:

    Intro 4×4

    [01:13] Chiacchierata con Marco Massarutto, portavoce di Kunos Simulazioni

    [24:30] Assetto Corsa, e curiosità riguardo la creazione di un gioco masculo

    [46:47] Essere indipendenti e pubblicare un gioco su Steam.

    [1:02:29] Cronaca dei giorni che precedono una Next-Gen

    [1:12:08] Quanto durano le Old-Gen dopo un rinnovo generazionale?

    [1:30:55] Lo spazio risicato delle Next-Gen e la non espandibilità

    [1:48:32] I 101 motivi per cui Farenz lecca Wonderful 101

     

     

    Tracklist:

     

    1. “Heart In A Cage” – The Strokes
    2. “Latchmere” – The Maccabees
    3. “What Is Love” – Sagi Rei
    4. “I Nostri Uomini Ti Vedono” – Ministri
    5. “Maps” – Yeah Yeah Yeahs
    6. “Next Exit” – Interpol

     

     

     


  • Episodio 32: Raduni Angolari

    thegamefathers32

    Raduno bagnato, raduno fortunato. Fortunatissimo è stato il raduno di Lucca. Un po’ meno esuberante le sensazioni suscitate dal reparto video ludico. Però la curiosità sull’oculus Rift ce la siamo tolta, così come qualche sfizio qui e là. Ma Lucca a parte si deve parlare di soldi. Di prezzi delle console, dei giochi, dei DLC.

    E poi vai con i temi-polemica: la censura di Nintendo, lo switch off del Wii…tutte questioni che fanno arrovellare il nostro Bello Farenz Gu, talmente eccitato dalle tematiche che….beh, scoprite da voi che cosa farà dall’eccitazione!

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro Elettrica

    [00:40] Lucca Bagnata

    [29:25] Test di Oculus Rift

    [49:56] Mail: Steam Machine abbassa-prezzi

    [52:00] Test PS4, bello figo il Pad. New Playstation Magazine.

    [1:12:08] Mail: le guide ed il ricominciare i giochi.

    [1:23:01] Royal Rumble: fino a che punto ci porteranno a spendere?

    [1:42:18] Nintendo censura senza guardare in faccia

    [2:03:29] Mail: il mondo degli emulatori

    [2:11:32] Perché Nintendo non ha fatto il salto della quaglia col WiiU?

    [2:23:20] Serie TV sui Videogiochi

    [2:31:34] Outtakes inpigiamati

     

     

    Tracklist:

     

    “Dani California” – Red Hot Chili Peppers

    “Atwa” – System Of A Down

    “Ordinary Life” – Liquido

    “Charlie Big Potato” – Skunk Anansie

    “Demon Destruction” – Quasar Post Mortem

    “Glorious Pop Song” – Skunk Anansie

     

     


  • Episodio 31: Rinviati Speciali

    thegamefathers31

     

     

    Come si sente il videogiocatore che vede deluse le sue aspettative?
    Che aveva già allestito il presepe per l’avvento della Next Gen, e si vede scomparire uno dei re magi?
    Il presepe diventa imperfetto, brutto, oscuro, funesto!
    Se quindi da un lato parliamo di come Sony ci ha scombussolato i piani di fine anno, dall’altro ci abbandoniamo alla nostalgia con i giochi che rimpiangiamo di non aver mai potuto esperienziale sulle old gen. Su PS2, non su PS3. Fatelo anche voi: è rilassante.

    E di questi tempi, in cui non ci si può fidare più nemmeno delle guide, ed in cui è il Farenz che si mette a suggerire videogiochi “touch”, serve rilassarsi. Magari giocando ad un titolo di Suda, pieno ficcato delle sue perversioni. Però dipende da quanto lo avete pagato…che magari vi fate influenzare dalla pecunia nel giudicarlo. O no?

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro Plog

    [04:13] Sony Merda

    [37:40] I giochi lunghi con la trama complessa. Facciamoli Corti?

    [53:53] PS2/Xbox/Gamecube: quello che ci dispiace di non aver giocato

    [1:28:16] Mail Audio: Indie insidiano i Tripla A?

    [1:39:22] Ultime notizie dalle Pokemonate del gatto e la guida trollona

    [1:50:28] Domanda: i soldi spesi influiscono su come giudichiamo un gioco?

    [1:55:36] Oggi vi tocca il farenz: 2 giochi tappatappa

    [2:10:20] Il potere spoilerante dell’anteprima

    [2:21:34] Mail: Giochi che ci fanno breccia per tempi ancestrali.

    [2:29:03] Spillucare le perversioni di Suda: Killer Is Dead

    [2:43:48] Spoiler puntata 32, sondaggio per voi ascoltatori ed Outtakes

     

     

    Tracklist:

     

    “Desire” – Anna Calvi

    “Welcome Home, Son” – Radical Faces

    “Side” – Travis

    “Always Alright” – Alabama Shakes

    “Wake Me Up” – Avicii

    “Se Si Prendono Te” – Ministri

    “Diane Young” – Vampire Weekend

     

     

     

     


  • Episodio 30: A Link To The Money

    thegamefathers30

    Una puntata verde, che dilaga di verde, con comparze di Zelda in ogni dove e solo qualche spruzzata mascula qui e là.
    I problemi esistenziali che si pone il videogiocatore moderno si dividono tra le ambizioni di avere giochi che non lo distraggano con il gameplay e struggimenti su come fare a giudicare un videogame riuscendo a non pensare ai capitoli precedenti.
    Ma si può gaudere di un videogioco senza pensare di star video giocando?

    Quindi si stava meglio quando si giocava peggio, oppure si starà meglio in futuro?
    Le risposte come sempre nella saggezza distillata dai padrini che se ne fottono del proibizionismo vigente sul dispaccio di saggie idee e ve lo portano direttamente a casa vostra, porta a porta.

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro Trollona

    [01:26] Gatto diventa un uomo serio? Pokemon RPG?

    [08:26] Cambiamenti pesanti in un classico come Zelda: l’occidente che avanza?

    [26:03] Rubrica Trash Anni ’80: giudicare i giochi senza rimanere influenzati dal passato.

    [42:20] L’atmosfera spezzata dal videogioco e le sue cose: The Last Of Us.

    [57:22] Mails: Singolo capitolo vs Trilogia vs Saga + Futuro di Naughty Dog

    [1:15:10] Giochi Masculi: F1 2013

    [1:23:49] COD/Black Ops e le sue trame. Cosa c’è da tramare?

    [1:32:00] L’importanza dei controlli: tastiera e Joypads e Sony su PC.

    [1:45:25] Diablo III, cercasi capolavoro assoluto.

    [1:54:00] Mail: si sta meglio ora di quando si stava peggio

    [2:03:40] Outtakes by Gatto The Poo.

     

     

    Tracklist:

     

    1. “I Can’t Wait” – Nu Shooz
    2. “Vivere Il Mio Tempo” – Litfiba
    3. “Secretly” – Skunk Anansie
    4. “Walla Walla” – The Offspring
    5. “Around The World” – Red Hot Chili Peppers
    6. “Come Vorrei” – Afterhours
    7. “Numb” – U2

     


  • Episodio 29: Playstation Vita TV…B

    thegamefathers29

     

    Nella puntata 29 di The Gamefathers abbiamo invitato a parlare con noi Lara Croft.
    Ok, dai, non è Lara. Ma forse è anche meglio, che l’ultima sig. Croft non ci convince quanto un tempo, mentre l’attuale Giordana ha stoffa da vendere, e parlantina da poter competere con Viper.
    Le mancano le domande ficcanti, ma quelle che ci sono forse già bastano.
    Assieme al suo punto di vista femminile, che poi tanto diverso dagli altri effeminati del podcast non è, ci chiediamo dove carota ficcare una PSVITA TV, e cosa potercene fare.
    Ma prima ancora di ciò vale forse la pena chiederci “perché videogiochiamo”?
    O perché mai chiederselo?
    Fateci sapere  la vostra in merito alle dislocuzioni psicologiche quivi innestate: voi perché videogiocate?

     

    Questa la scaletta:

    Intro Nerd

    [00:40] Presentazione ospite e le mamme videogiocatrici

    [17:46] Nerdd: Non è roba da donne

    [34:10] Playstation Vita TV in tutti I salotti

    [1:02:18] Ma la Vita, sotto il materasso, ce li ha sti giochi o no??

    [1:34:37] Mails: La psicologia ci chiede perché videogiochiamo.

    [1:54:12] I videogiochi hanno ancora un futuro o solo un presente? Vogliamo Film o videogiochi?

    [2:20:40] Farming Simulator ed il lavorare nei videogiochi.

    [2:34:00] Outtakes

     

     

    Tracklist:

     

    1. “Just My Imagination” – The Cranberries
    2. “Girl From The North Country” – Bob Dylan with Johnny Cash
    3. “The Man Who Sold The World” – Nirvana
    4. “Drinking in L.A.” – Bran Van 2000
    5. “Con Un Deca” – 883
    6. “Blue Boy” – Jim Reeves

     

     



©2017 Entries (RSS) and Comments (RSS)  Raindrops Theme