• The GameFathers 47: La Puntata Non-Natalizia

    TGF_Cover_47

    Una volta ogni tanto si può essere più buoni, ed impegnarsi per far uscire la puntata entro le scadenze previste. Oh, ma mica per il natale eh! No, no! Cosa andate a pensare!?
    Siamo pur sempre dei Padrini con una reputazione da mantenere.
    Ma riusciamo a mantenerla quando ci esponiamo al pubblico ludibrio, mentre esperienziamo i nostri giochi di fronte a tutti? O quando ci lamentiamo per un gioco in cui il protagonista ha le mani troppo screpolate?
    E’ dura conciliare il pubblico al privato. Fortuna che c’è Twitch a censurarci dal trasmettere le cose più perverse che potremmo fare mentre giochiamo.
    A tal proposito, attendiamo le vostre opinioni dopo aver degustato la puntata mentre addentate il vostro bel panettone coi can…diti…

    Questa la scaletta:

    Intro: MegabattutonaMix

    [02:11] Il Video di Gameplay nella mia vita

    [24:52] CiccioViper79, Yogatto e Lodossgamer

    [41:48] Perché Dark Souls si e Lord Of The Fallen No

    [55:54] Gli alieni ti screpolano le mani (Alien Isolation)

    [1:00:10] Fantasy Life: l’ennesimo gioco Nintendo contro l’eterosessualità

    [1:04:31] Piacersi a Parigi: Assassin’s Creed (Unity)

    [1:20:40] Riusciamo a sorvolare sui difetti dei giochi che ci divertono o piacciono?

    [1:55:52] Han tolto il masculo ad Assassin’s Creed?

    [2:03:28] Gli Hard-disk si riempiono, dove e come?

    [2:07:55] Rubrica Trash Anni ’80: Siamo troppo esperienziati per farci divertire

    [2:31:04] PES torna alla ribalta?

    [2:37:52] I best-seller: GTA V e COD Advanced Warfare

    Tracklist:

    1. “Godi” – Appino
    2. “Angelheads” – The Ark
    3. “All Dead, All Dead” – Queen
    4. “Symphonies” – Dan Black
    5. “Surrender” – The Chemical Brothers
    6. “Don’t You Forget About Me” – Simple Minds
    7. “I Try” – Macy Gray
    8. “Canzone Di Natale” – The Zen Circus

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:


  • The GameFathers 46: Inchiesta Zampe Pulite

    TGF_Cover_46

    Com’è che quando ti metti a discutere di voti, di corruzione, di femminismo, di ottusità, si finisce sempre con il creare il flame che ti divampa per tutta la puntata?
    Perché poi gira che ti rigira, va a finire che c’ha sempre ragione il nostro vate diversamente bianco, diversamente figu: gira sempre tutto intorno alla figha ed al bigg money.
    Ultimamente però gira molto anche intorno a Twitch, perché del resto attorno a questo girano poi le stesse fighe e gli stessi big money. Però il Gatto no. Il Gatto lo fa perché è lollo.
    Che cosa?
    Ma il ricomprarsi GTA V in HD dopo aver abbandonato con ingiuria la versione old gen.
    Ed allora scatta la denuncia, e si ritrova in aula al banco degli imputati, deciso a difendersi con ogni mezzo e dimostrare la propria buona fede. Ce la farà?

    La giuria siete voi.

    Giudicate se il gatto merita il proscioglimento oppure merita di finire in…gattabuia…ehm.
    Ma giudicate anche la struttura di questa puntata-dibattito e fateci sapere cosa ne pensate, se vi anima ed infervora di più o se preferite si torni a parlare un po’ più di giocato, come faremo nella prossima puntata per precauzione, onde evitare altre possibili denunce.

    Questa la scaletta:

    Intro: Google è tutto vero

    [00:53] La nostra sul Gamergate

    [27:10] L’impossibile mestiere del recensore

    [33:00] I Videogiocatori conservativi vs il mercato

    [44:48] Più visibilità ai giochi minori

    [1:30:43] I mille motivi non-motivi  per ricomprare GTA V

    [2:09:15] Se lo hai già giocato il voto vale meno

    [2:39:40] Outtakes: Lo sapevi che Google Allah Akkbahrr

    Tracklist:

    1. “Gioconda” – Litfiba
    2. “I Morti” – Blastema
    3. “Tempi Bui” – Ministri
    4. “Mustapha” – Queen
    5. “My Type” – Saint Motel

     

    - Sempre innumerevoli complimenti alla brava Alessia per la cover!

     

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:


  • The GameFathers 45: Una Mucca Fa Compagnia

    TGF_Cover_45

    A volte il mondo dei videogiochi è talmente trollone, a volte è talmente duro, sconfortante, che la soluzione potrebbe essere quella di farsi una mucca per amica. Almeno questo sembra il sogno recondito del Gatto, che finalmente fa outing. Non in famiglia, non in una diretta su Twitch, bensì qui, in una puntata di Gamefathers, dove le grandi rivelazioni la fanno sempre da padrone.
    Dove si discute di come Bello Figo Gu meriterebbe un posto nelle colonne sonore dei videogames, e ci si scambiano reciproche esperienze sui rispettivi ani (si, con una sola enne) provati dalle continue sottomissioni commerciali a cui esponiamo il nostro orifizio posteriore.
    Eppure sappiamo che l’ascoltatore, consumando la puntata, ne esce poi risollevato, quasi rinato, ricondizionato nelle terga, per poter essere sverginato di nuovo da questa passione che, se vuole, trova sempre il modo per intromettersi tra una evacuazione e l’altra.
    Buon ascolto.

    Questa la scaletta:

    Intro: C’è Don e Don

    [01:15] Ringraziamenti belli caldi, roventi, vaporosi.

    [06:50] I videogiocatori mi tempestano i coglioni di consigli di acquisto

    [28:00] Sony ha trollato tutti con Driveclub

    [45:00] Sony scarseggia con le presentazioni in mezzo alla lucrosa crisi della Next Gen

    [1:02:16] La super figata dei weekend di gioco gratis

    [1:22:47] Il digital su console è ancora un palo in cù?

    [1:46:30] Non è meglio recidere subito il cordone ombelicale, almeno sulle esclusive?

    [1:57:23] Donkey Kong Tropical Freeze, Broken Sword 5, L’ Ombra di Mordor

    [2:23:50 ] Outtakes: Bello Figo Ex Gucci Boy nelle soundtrack dei videogames

    Tracklist:

    1. “Videotape” – Radiohead
    2. “Megamix” – Jovanotti
    3. “Easy Money” – Johnny Marr
    4. “Too Many Friends” – Placebo
    5. “Educazione All’Inverso” – Moltheni
    6. “Show Me A Sign” – Modestep

     

     

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:


  • The GameFathers 44: Wolfenstein Barba Contro Barba

    TGF_Cover_44

    Non fai in tempo a concedere un piccolo spazio aperto, che subito i picciotti ci prendono gusto a ficcartelo… nel carrello. Continua il ciclo, questa volta con il controverso Wolfenstein, che oltre al nostro utente volenteroso vede coinvolto anche il nostro Farenz, nonostante si trattasse di un FPS.
    Ma ovviamente rientrano in gioco anche altri argomenti, quali l’erotico sfregamento di barbe mascule ed il relativo turbamento che questo può causare sulle giovini menti.
    Oppure ancora l’attitudine al twitchaggio, con i pro e contro di sessioni pubbliche o dedicate al pubblico.
    Tutto questo in una mixatissima puntata con sorpresa finale.

    Questa la scaletta:

    Intro: Back to the Wolfenstein

    [01:30] A Caval Donato non si guarda al pixel

    [22:33] Mail: i videogiochi con i papà barbuti che si tengono per mano

    [40:46] Ci facciamo ficcare Wolfenstein

    [1:04:14] Il plus stà diventando minus?

    [1:24:36] Sai twitchare fottendotene del pubblico?

    [1:59:24] Etrian Odyssey Untold ficcato a Farenz

    [2:04:46] The Crew: pronto a deludere?

    [2:13:36] Titanfall e la teoria del caos

    [2:20:00] Acquisti Predestinati

    [2:20:50 ] Outtakes: Bonus Track

    Tracklist:

    1. “Di Domenica” – Subsonica
    2. “Il Postino” – Renzo Rubino
    3. “Self-Esteem” – The Offspring
    4. “Radioestensioni” – Subsonica
    5. “Ground On Down” – Ben Harper

     

     

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:


  • TGF_Cover_43-724x1024The GameFathers 43: We Want You To Ficcacelo Nel Carrello

    TGF_Cover_43

    L’estate è ormai alle spalle, potremmo dirvi, se un’estate ci fosse mai stata effettivamente.
    E noi, come una speranza in un colpo di reni settembrino, vi reebottiamo l’estate, riproponendovela una seconda volta con questa puntata che sa di spensieratezza pre-ferragostana e di lettere profumate agli agrumi.
    Dopo aver finalmente sfoltito una serie di mail che rischiavano di fermentare, inauguriamo la preannunciata rubrica “Ficcacelo nel carrello”, che speriamo sappia ficcare anche voi più di quanto si faccia ficcare Farenz ultimamente.
    Dateci qualche feedback in merito e gustatevi poi gli Eufrate di parole sui giochi smaltiti di recente, mentre attendiamo nuove sferzate di next-gen…a passo di Zumba…

    Questa la scaletta:

    Intro: il carrello della spesa

    [02:15] B di Boschettoso: la scatola vale doppio?

    [09:26] Ivan: videogiocatori inaspettati e le tattiche delle donne nelle uscite di coppia

    [16:03] Ricki: personaggi che valgono un reboot, e videogiochi a cadenza fumettosa.

    [30:56] Elia: Remastered HD in quali casi hanno senso?

    [38:18] Ficcacelo Nel Carrello: Child Of Light

    [1:13:00] Puppetteer

    [1:31:00] Max & The Curse Of Brotherood

    [1:38:18] Tour De France 2014 & giochi da toccare

    [1:46:49] Hearthstone ed il collezionismo

    [2:07:37] In quale gen si ficcano i nostri ascoltatori

    [2:12:56] Outtakes a scuola di Zumba

    Tracklist:

    1. “Crash” – James
    2. “Battle Cry” – Imagine Dragons
    3. “Assassin” – Muse
    4. “Alfonso” – Levante

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:


  • TGF_Cover_42The GameFathers 42: Podcast Barricati

    TGF_Cover_42

    Amici del podcast barricato in hard disk di rovere, fatto invecchiare perché ascoltarselo appena registrato poi sembra brutto, non preoccupatevi che sappia di tappo, o che abbia un retrogusto acidulo: The Gamefathers è come un whiskey. Più invecchia e più e buono.
    Tanto poi, sapendo che il periodo estivo avrebbe potuto ritardare l’uscita, ci siamo premuniti di parlare di esperienzie e mail, senza introdurre argomenti che avrebbero potuto depositarsi sul fondo dopo pochi giorni.
    In fondo la questione dei DLC è un evergreen, anche se questa volta è il loro prezzo a rimbalzare tra una supposizione e l’altra.
    Poi “tette”, per andare sul sicuro, e analisi del giocus interruptus, pratica che ha sempre più cause socio economiche di spiccato interesse.
    Mi raccomando però, godetevi la puntata a piccoli sorsi, che sennò poi và alla testa!

     

    Questa la scaletta:

    Intro Ficcacelo nel Carrello

    [03:29] Il DLC che non viene svenduto in saldo

    [34:31] Se scelgo un personaggio femminile, mi crescono le tette?

    [54:25] La old gen và sopportata o supportata?

    [1:17:26] Il Giocus Interruptus: le cause, le terapie

    [1:34:33] Tomodachi Life: una nuova vita nasce defecando

    [1:56:30] Murdered ed il fare “bù” ai fantasmi.

    [2:05:54] Stick It To The Man: è stata inventata la nuova generazione del merda che caga merda

    [2:10:12] Super Time Force: l’olimpiade del backtracking

    [2:17:00] Outtakes con I tampax in bocca

     

    Tracklist:

     

    1. “Hey Boy Hey Girl” – Chemical Brothers
    2. “Patchouli” – The Ark
    3. “My Guitar Lies Bleeding In My Arms” – Bon Jovi
    4. “Bird Song” – Florence + The Machine
    5. “Baba O’Riley” – The Who
    6. “Berta Filava” – Rino Gaetano

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:


  • The GameFathers 41: Quaranta Cani Guardoni

    TGF_Cover_41

    Preparate una puntata pre-E3, incitante, incalzante, propiziatoria…poi arrivate lunghi e l’E3 arriva.
    E’ scontato infatti: l’E3 quando arriva, arriva! Mica stà ad aspettare il tuo editing se tu c’hai cazzi.
    E poi succede, com’è noto, che l’E3fania tutti i podcast si porta via…e la puntata registrata prima ci mette più di un mese ad essere pubblicata.
    Fortuna che l’universalità delle disquisizioni padrine fanno delle puntate degli oggetti eterni, senza scadenza.
    E come si dimostrerà poi ascoltando la puntata, le nostre capacità predittorie vanno oltre: noi studiamo le migliori strategie di mercato per Microsoft, prima ancora che questa le applichi.
    Perché noi siamo cresciuti elaborando strategie anche sulle figurine Panini…quindi chi ce lo ficca a noi?

    Voi però potete ficcarcelo…nel carrello! Cominciate ad ascoltare per capire come!

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro che ce lo ficca

    [03:45] 40 Watchdogs

    [43:32] Balotelli è un cane guardone

    [1:02:32] Quanto vale un videogioco per il videogiocatore nell’era dei giochi regalati?

    [1:27:27] Rinviato il Pad: tentennamenti sul progetto Steam Machines?

    [1:41:05] Abbiamo dato un calcio a Kinect prima ancora che lo desse la Microsoft all’E3.

    [2:10:54] Outtakes e il trucco delle figurine in edicola

     

    Tracklist:

     

    1. “Love Is Winter” – Smashing Pumpkins
    2. “Invincible” – MGK feat.Ester Dean
    3. “Hey Baby” – Maximbady
    4. “Codalunga” – Tre Allegri Ragazzi Morti
    5. “Diane Young” – Vampire Weekend

     

     

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:

     


  • TGF_Cover_38The GameFathers 39: Royal Rumble Vecchia Maniera

    TGF_Cover_38

    THE GAMEFATHERS #39 E finalmente ecco! E’ arrivata la tanto attesa puntata speciale con gli ascoltatori! Ben 5 utenti che hanno ardentemente desiderato entrare a far parte della famigghia, almeno per una sera, non sapendo che una volta che la famigghia ti fa un favore, tu sei legato a vita ad essa.

    Scoprite quindi quali picciotti hanno bussato alla nostra porta e quale rovinoso confronto hanno intessuto, riguardo il modo in cui i videogames influenzano le nostre vite, si tratti di una banale serata mandata a puttane, oppure del modo in cui cresciamo, dei valori che supportiamo e di come ci vestiamo.

    In attesa di un nuovo confronto tra gli alti ranghi della piramide e la bassa manovalanza che raccoglie il pizzo, spupazzatevi la chiacchierata e diteci cosa ne pensate.

    Questa la scaletta:

    • Intro con pesci senza senso dell’orientamento
    • [01:05] Certi giochi ti segnano per la vita
    • [35:45] La massa plebea, next-genna oppure no?
    • [47:37] Il ritorno del tagliaerbe in 3D?
    • [1:09:55] I videogiochi influenzano chi siamo?
    • [1:24:04] I videogiochi influenzano l’umore?
    • [1:35:19] Preferite informarvi passivamente o dire la vostra oggigiorno?
    • [1:51:37] Tearaway, Dark Souls 2
    • [2:16:18] South Park & The Stick Of Truth, Kingdom Hearts HD
    • [2:23:58] Tomb Raider, Lightning Returns: Final Fantasy XIII-2, Tales Of Vesperia
    • [2:53:30] Outtakes tra Padova e Venezia

    Tracklist:

    1. “Combattere Per L’Incertezza” – Fast Animals & Slow Kids
    2. “Until It’s Gone” – Linkin Park
    3. “Endorfine” – Nobraino
    4. “Un’America” – Il Triangolo
    5. “Fever” – Black Keys
    6. “A-Punk” – Vampire Weekend

     

    Per scaricare in maniera ficcante:

    Per scaricare con pantofole:

     


  • TGF_Cover_40Episodio 40: Non C’è One Senza Kinect

    TGF_Cover_40

     

    Ad un anno di distanza dalla partenza della pantomima di Microsoft, la casa di Redmond ha finalmente concluso la parabola minchiona della sua contraddittoria console?
    Possiamo finalmente cominciare a guardare al futuro evinchiati da eventuali prese per i fondelli?
    No perché occhio che se poi ce n’è ancora, sleghiamo il Farenzio che,  come sentirete, ha particolari velleità di violenza da voler sciorinare.
    Eh si, che già ci pensa il bel teamspeak ad occludere le vene al nostro cremonese d’annata.
    In scia si aggrega poi Viperfritz, che non manca di farsi sempre più catadiottrico esponente delle frange completiste vessate da queste case che badano a monetizzare a mani basse attraverso le catene complici delle loro malefatte, e sempre meno a titillare le ben disponibili tasche dei completisti, generosi ma precisini (e spaccamaroni).

    A chiudere questa mai abbastanza celebrata puntata 40, il capitolo per i più piccini, radunati sul tappeto a sentir parlare le vecchie cariatidi.

     

     

     

    Questa la scaletta:

    Intro Non c’è One senza Kinect

    [00:58] Microsoft fa il taglio cesareo

    [34:35] Come mai non si spara in faccia alla gente per fare i videogiochi?

    [57:50] Meglio il Pokemon Scopa, o il Pokemon Rusco?

    [1:19:20] I servizi assistenza Ubisoft tarpano le ali ai completisti.

    [1:31:41] Sale Giochi Amarcord

    [2:14:00] Outtakes a Cesenatico

     

     

    Tracklist:

     

    1. “Puoi Dirlo A Tutti” – Tre Allegri Ragazzi Morti
    2. “Pistol Of Fire” – Kings Of Leon
    3. “Ghost Of Navigator” – Iron Maiden
    4. “Gangster Trippin” – FatBoy Slim

     

     

     


  • Episodio 38: Sopra La Panca La Capra Stanca

    TGF_Cover_38

    Se il mondo videoludico è una capra che saltella e vi fa “piuuuudaipaaaai”, se bisogna esultare perché ci sono Hotline Miami e The Walking Dead a tirarti su la vita, se Amazon te la deve menare per mesi con sta’ sua nuova console per poi cacare fuori una Apple TV tarocca…

    Beh se il tuo hobby se la passa così, è normale che tu, videogiocatore masculo bipolare, chiudi la porta e ti rintani a giocare alle tue simulazioni per maschietti provetti.

    Piuttosto che uscire ti inventi una nuova collezione, riesumando dal tuo passato d’infante un vecchio marchio a cui sei sempre stato affezionato. Al punto che ti viene quasi automatico esclamare: “Autorobot! Trasformatevi!!”.

    Poi la capra ti passa davanti ed ancora “piuuuudaipaaai”, ed a quel punto tu non ci vedi più.

    E tiri fuori il Megatron che c’è in te.

    Poi ti svegli.

    Era solo un sogno.

    Che la capra di Goat simulator fa “beeeeeheheh” mica “piuuuudaipaaaai”!

    Vero?

     

    Questa la scaletta:

    Intro con colombe morte

    [01:39] Le nuove passioni extra-ludiche del completista bipolare

    [08:15] La Amazon Console non ficca a noi europei

    [21:27] Ipotesi di nuove forme di marketing per console

    [33:18] Invettiva contro i videogiochi Lolli

    [52:34] La critica video ludica non ha prezzo

    [1:11:26] Spolverata alle esperienziale, tra giochi misconosciuti e non (Danganrompa, Layton & Phoenix Wright, le novità di Forza 5, Hotline Miami, The Walking Dead)

    [1:41:12] La doppia vita dell’infame, twitchato a 360 gradi da Farenz

    [1:52:01] Imperdibilità Touch: Family Guy Game, Tic Tactics

    [2:01:23] Mercenary Kings e Strike Suite Zero Twitchati da Viper, e stick controllers arcade per la sala giochi in cameretta

    [2:12:00] A questo punto, Twitch è LA next gen? Intere Seasons di Gameplay.

    [2:34:40] Outtakes con Gatti arroganti e messicani che ti mandano fuori corso

     

    Tracklist:

     

    1. “Fammi Domande” – Fast Animals & Slow Kids
    2. “Non Me Lo Posso Permettere” – Caparezza
    3. “Does This Mean You’re Moving On?” – The Airborne Toxic Event
    4. “What I Wouldn’t Do” – Serena Ryder
    5. “Radioactive” – Imagine Dragons
    6. “Gasoline” – The Airborne Toxic Event

     

     

     



©2016 Entries (RSS) and Comments (RSS)  Raindrops Theme